Verbale consiglio regionale Milizia dell'Immacolata 29-06-2014 - Milizia dell'Immacolata Zona Bagheria

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Verbale consiglio regionale Milizia dell'Immacolata 29-06-2014

Presenti  a Palermo il 29.06.2014: Umberto Costa, fra Luigi Gattuso, Diego Torre, Giovanni e Anna Maria Graffeo, Giovanna Inchiappa, Mimma Cataldo, Mariagrazia Russo, Vincenza Bianco.

Presenti a Catania il 25.07.2014 Giuseppe Rametta, Nuccia Fucile, Lucia Trupia, fra Luigi Gattuso, Diego Torre, Gianni Capobianco

Le due riunioni sono avvenute in differita per eccezionali motivi logistici con lo stesso ordine del giorno e le stesse conclusioni appresso riportate.

Notizie dal Centro Nazionale

Da venerdi 24 ottobre alla domenica del 26 ottobre 2014 al Collegio San Bonaventura del Seraphicum a Roma, incontro per Assistenti , Presidenti e loro Consigli Regionali. L’incontro è aperto a tutti i militi di buona volontà, previa comunicazione al presidente regionale. Vogliamo riprendere coscienza del nostro Essere Militi, di come la Consacrazione ci aiuti a relazionarci con i componenti dei gruppi; vogliamo riscoprire i ruoli di servizio all’Immacolata nei nostri Consigli. Il costo preventivato è di circa 130 € a persona per le 48 ore di permanenza nella struttura fino a d esaurimento dei posti disponibili. Speriamo in un ritocco al ribasso. Tale incontro inoltre sarà preparatorio all'assemblea nazionale elettiva che avrà luogo a settembre-ottobre  del 2015.

Un anno con Maria del 2015 costerà 1,50 €.

Decisioni del Consiglio regionale

Constatata la positiva evoluzione della MI a livello Nazionale e la ripresa a pieno ritmo della pubblicazioni del Cavaliere, ci si impegna ad una maggiore collaborazione (articoli) e diffusione (abbonamenti) della rivista stessa in regione; per il primo aspetto trasmettere articoli al Presidente regionale. Si constata come la regione Sicilia abbia il più alto numero di sedi fra le regioni italiane ed un basso numero di abbonamenti.

Per la formazione in quest’anno sociale, non essendo state prodotte apposite schede, si procederà così:
utilizzo del commento alle intenzioni di preghiera formulate dall’ass. internazionale;
utilizzo di "Per Immaculatam ad Jesum", nuovo sussidio per la consacrazione a cura della MI Sicilia che sta andando in stampa;
formulazione di schede ad hoc per il sinodo della famiglia da parte del pres. reg. che saranno immediatamente trasmesse;
infine… inventiva e saggezza dei presidenti di sede

Dopo un’analisi delle condizioni delle sedi e delle zone, si constata la totale esecuzione del programma regionale 2013-2014 e della Marcia per la vita, che ha toccato le 2000 unità anche quest’anno, nonostante il clima avverso.  

Umberto Costa, tesoriere, lamenta l'insolvenza di alcuni gruppi e relaziona sulla gestione economica. Si ripropone e si approva il contributo delle fraternità a 20 € per il 2014-15.

Si approva il programma regionale 2014-2015, come da allegato, e se ne chiede un attento studio e memorizzazione. E’ infatti inconcepibile che durante l’anno sociale ci sia ancora chi cade dalle nubi all’annunzio sorprendente di attività decise e comunicate …l’estate dell’anno precedente.

Si decide inoltre la tripartizione della regione in Nord, Sud ed Est con l’incarico di supervisione a 3 coordinatori-delegati con le seguenti competenze: rinnovo consigli e visita alle sedi, coordinamento dei ritiri quaresimali di zona e dei pellegrinaggi di fine anno.
Nord: da Trapani a Cerda (comprese le zone Pa città, Carini, Bagheria e Monreale) - Delegato coord: Anna Chiarello
Sud: da Castelvetrano a Caltagirone (comprese zone Agrigento ed Enna) - Delegato coord. Gianni Capobianco
Est: da Messina a Comiso. Delegato coord. Nuccia Fucile
Ovviamente presidente e assistente si riservano di intervenire liberamente nelle dinamiche relative
alle sedi e alle zone in sintonia con i delegati ed i delegati coordinatori. Tale scelta è motivata dalla presenza in regione di 65 sedi di 2° grado e di 25 presenze di 1° grado; queste ultime andranno  stimolate alla creazione di nuove fraternità.

Si costituirà a Palermo un "gruppo eventi" per lo studio e la programmazione di attività con ruolo di consulenza ed orientamento.

P. Luigi curerà la raccolta degli indirizzi dei presidenti di sede per inviare loro la circolare che indice l’assemblea regionale elettiva del 11.10.2014 nella basilica di S. Francesco a Palermo. Nello stesso giorno, a Palermo stessa, alle ore 16,00 verrà rappresentato il recital sulla vita di S.Massimiliano dalla sede di S.Giorgio (CT).

Il Presidente Regionale                                                                
            Diego Torre                                                                                   


 
Torna ai contenuti | Torna al menu